You are currently viewing Pakistan e India affrontano un’ondata di caldo a causa del cambiamento climatico
Pakistan and India Face Heatwave Because of climate change

Pakistan e India affrontano un’ondata di caldo a causa del cambiamento climatico

Pakistan e India affrontano un'ondata di caldo a causa del cambiamento climatico

Questo articolo descrive in dettaglio come un’ondata di caldo è aggravata dai cambiamenti climatici. Il cambiamento climatico aumenta la temperatura media globale, il che porta a temperature più elevate. Temperature più elevate possono portare a un aumento dell’inquinamento atmosferico e incendi che emettono più anidride carbonica e metano.

Cos’è un’ondata di caldo?

Un’ondata di caldo è un periodo prolungato di clima insolitamente caldo, che è spesso accompagnato da un’elevata umidità. In Pakistan e in India, le ondate di calore stanno diventando più comuni e più intense a causa dei cambiamenti climatici.

Durante questo periodo qualsiasi città o paese deve affrontare una temperatura più alta di un giorno normale e questo periodo va per un minimo di più di 2 giorni.
In questi giorni alcune città dell’India e del Pakistan stanno affrontando questo problema.

Le ondate di caldo possono essere estremamente pericolose, soprattutto per i bambini piccoli, gli anziani e le persone con condizioni di salute croniche. L’esaurimento da calore e la disidratazione sono comuni durante le ondate di calore e possono portare a gravi complicazioni di salute o addirittura alla morte.

Per stare al sicuro durante un’ondata di caldo, è importante rimanere freschi e idratati. Bevi molti liquidi (preferibilmente acqua o succo di frutta), evita le attività faticose e rimani in ambienti climatizzati il più possibile. Se devi uscire, indossa abiti larghi e un cappello per proteggerti dal sole.

Se inizi a sentirti debole, stordito o nauseato, consulta immediatamente un medico. Le ondate di caldo possono essere mortali, ma prendendo alcune semplici precauzioni puoi tenerti al sicuro.

Aprile più caldo registrato in Pakistan e India

La temperatura più alta mai registrata in Pakistan è di 53,7 °C ed è stata registrata a Turbat, nel Belucistan, il 28 maggio 2017.
E la temperatura più alta mai registrata in India è di 51,0 °C a Phalodi, nel Rajasthan, il 19 maggio 2016

Ma ora nel 2022, durante questa ondata di caldo, India e Pakistan affrontano l’aprile più caldo mai registrato.
il 30 aprile 2022 sono stati registrati 49°C in una città del Pakistan chiamata Jacobabad,
E in India la temperatura più alta è stata registrata a Vidarbha nel Maharashtra con oltre 45°C.
Eppure, anche queste due contee stanno affrontando un caldo maggio

Perché nuovi studi mostrano che il cambiamento climatico può peggiorare l’intensità delle ondate di caldo in Pakistan e in India?

Mentre il mondo si riscalda a causa del cambiamento climatico, una nuova ricerca suggerisce che è probabile che le ondate di caldo in Pakistan e India diventino più intense. Uno studio pubblicato sulla rivista Nature Climate Change ha rilevato che se le emissioni di gas serra continuano incontrollate, il numero di giorni di ondata di caldo in Pakistan potrebbe aumentare di quasi il 50%. In India, il numero dei giorni di ondata di caldo potrebbe aumentare di circa il 30%.

Lo studio ha utilizzato modelli climatici per simulare quale potrebbe essere l’incidenza delle ondate di calore in un mondo che era 1,5°C più caldo dei livelli preindustriali, l’obiettivo fissato dall’accordo di Parigi. I modelli hanno mostrato che rispetto a un mondo senza cambiamenti climatici, ci sarebbero ondate di caldo più frequenti e più durature in entrambi i paesi.

I risultati sottolineano la necessità di un’azione urgente per ridurre le emissioni di gas serra e mitigare gli effetti del cambiamento climatico. Con l’aumento delle temperature, le ondate di caldo dovrebbero diventare più comuni e più intense, rappresentando una seria minaccia per la salute pubblica.

Quali sono le attuali previsioni su come il cambiamento climatico potrebbe influenzare le future ondate di caldo in Pakistan e India?

Il Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC) prevede che la temperatura media globale aumenterà di 1,5°C entro la fine del 21° secolo. Potrebbe non sembrare molto, ma potrebbe avere un impatto significativo su Pakistan e India, che stanno già affrontando ondate di caldo estremo.

Uno studio pubblicato sulla rivista Science nel 2016 ha rilevato che per ogni aumento di 1°C della temperatura globale, il rischio di un’ondata di caldo estremo in India aumenta di circa il 20%. Lo studio ha anche scoperto che il cambiamento climatico potrebbe far aumentare l’intensità delle ondate di caldo in India fino a 3°C.

Uno studio separato pubblicato nel 2017 ha rilevato che il cambiamento climatico potrebbe aumentare la frequenza delle ondate di caldo in Pakistan fino al 50%. Lo studio ha anche rilevato che l’intensità delle ondate di caldo in Pakistan potrebbe aumentare fino a 2°C.

Entrambi gli studi prevedono che il cambiamento climatico renderà le ondate di caldo più probabili e più intense sia in Pakistan che in India. È probabile che ciò causi ancora più morte e distruzione di quanto già visto negli ultimi anni.

Cosa potrebbe accadere in altri paesi o regioni se il loro clima diventasse come quello del Pakistan e dell’India?

C’è la possibilità che altri paesi o regioni possano sperimentare un’ondata di caldo se il loro clima diventa come quello del Pakistan e dell’India. Questo perché il cambiamento climatico sta causando un aumento della temperatura media della Terra, che potrebbe portare a condizioni meteorologiche più estreme. Se Pakistan e India stanno già affrontando ondate di caldo, è probabile che altri paesi seguiranno presto l’esempio. Ciò potrebbe avere un grave impatto sulla produzione alimentare globale, nonché sulla salute umana e sul benessere.

Conclusione

Pakistan e India sono due paesi che sono stati duramente colpiti da una recente ondata di caldo. L’ondata di caldo è stata attribuita al cambiamento climatico ed entrambi i paesi stanno lottando per far fronte alle alte temperature. In Pakistan l’ondata di caldo ha causato la morte di oltre 1.000 persone, mentre in India il bilancio delle vittime è di oltre 2.000. La situazione è drammatica in entrambi i paesi ed è chiaro che occorre fare qualcosa per mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

Cosa dovremmo fare durante l’ondata di caldo e proteggere il nostro sé?

Ci sono alcune cose che si possono fare per proteggersi durante l’ondata di caldo.

  • Evitare la luce solare diretta.
  • Bevi acqua frequentemente.
  • Soggiorna in una stanza con aria condizionata, se possibile.
  • Non lasciare persone o animali in un’auto chiusa a chiave.
  • indossa abiti larghi e un cappello quando vai all’aperto.

Leave a Reply